Sarah Scazzi, l’avvocato di Misseri chiede la perizia psichiatrica

Pubblicato il 11 Ottobre 2010 12:52 | Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre 2010 12:57

E’ stata depositata dalla difesa la richiesta di perizia psichiatrica da compiere, con l’incidente probatorio nei confronti di Michele Misseri, lo zio che ha confessato di aver ucciso il 26 agosto scorso Sara Scazzi. La richiesta di perizia psichiatrica è stata depositata poco fa dal difensore di Misseri, avvocato Daniele Galoppa negli ufficio del giudice per le indagini preliminari.

La richiesta tende ad accertare la capacità di intendere e di volere dell’indagato sia al momento del delitto sia durante il giudizio. Secondo il difensore, Misseri durante gli interrogatori a cui è stato sottoposto ha fornito ”versioni contraddittorie, assolutamente illogiche e poco credibili”.