Sarah Scazzi, procuratore: arresto Cosima non è una sentenza

Pubblicato il 27 Maggio 2011 17:47 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2011 18:08

TARANTO – ''Vi ricordo che esiste la presunzione di innocenza, che stiamo parlando di provvedimenti cautelari e non di sentenze''. Lo ha detto il procuratore della Repubblica di Taranto, Franco Sebastio, commentando con i giornalisti l'arresto di Cosima Serrano con l'accusa di omicidio premeditato e soppressione di cadavere della nipotina Sarah Scazzi. ''Dovremmo fare ulteriori verifiche – ha spiegato – che non sembra saranno particolarmente compresse per cui vedere di tirare le conclusioni e arrivare alla definizione di questa indagine che ci impegna ormai da mesi''.