Sarah Scazzi. Slitta la deposizione di Vanessa Cerra al processo

Pubblicato il 22 Maggio 2012 11:19 | Ultimo aggiornamento: 22 Maggio 2012 11:33

TARANTO – E' in corso, dinanzi alla Corte d'assise di Taranto, la sedicesima udienza del processo per l'omicidio di Sarah Scazzi, la 15enne di Avetrana uccisa e buttata in un pozzo il 26 agosto del 2010. E' slittata la deposizione di Vanessa Cerra, l'ex commessa del fioraio Giovanni Buccolieri che racconto', per poi definirlo solo un sogno, di aver assistito al presunto sequestro della ragazzina.

L'udienza si e' aperta con la deposizione di Rocco Zecca, ex grossista di fiori di Leverano (Lecce) dal quale Giovanni Buccolieri si serviva. L'uomo non ha riferito nulla di significativo salvo che Buccolieri gli chiese se fosse stato interrogato dai carabinieri in merito alla scomparsa di Sarah.