Sarcedo, minacciava e picchiava anziani genitori per avere soldi: condannato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 ottobre 2017 14:04 | Ultimo aggiornamento: 4 ottobre 2017 14:04
sarcedo-picchia-genitori

Sarcedo, minacciava e picchiava anziani genitori per avere soldi: condannato

VICENZA – Sarcedo, minacciava e picchiava anziani genitori per avere soldi: condannato. I due anziani genitori venivano insultati ed erano completamente succubi dell’uomo, 39 anni, che li perseguitava per avere soldi. Per questo motivo il figlio è stato condannato a un anno e 10 mesi di carcere per le sue violenze contro gli anziani.

Il Giornale di Vicenza scrive che l’incubo dei due anziani genitori andava avanti da tempo. Quando le vittime non riuscivano a pagare la cifra richieta, o provavano ad opporsi, venivano insultati, minacciati e picchiati selvaggiamente nella loro casa di Sarcedo, in provincia di Vicenza:

“Chiedeva loro soldi e, quando non li otteneva, li offendeva, minacciava e riempiva di botte. Un 39enne residente a Sarcedo è stato condannato a un anno e dieci mesi di reclusione per i suoi comportamenti violenti nei confronti degli anziani genitori, ormai succubi di insulti e botte del figlio. La fine dell’incubo per la coppia è cominciata nel marzo scorso, grazie all’intervento dei carabinieri della stazione di Breganze”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other