Sardegna in zona gialla da lunedì. Impennata di ricoveri nell’ultima settimana

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Gennaio 2022 16:18 | Ultimo aggiornamento: 21 Gennaio 2022 16:18
Sardegna in zona gialla da lunedì. Impennata di ricoveri nell'ultima settimana

Sardegna in zona gialla da lunedì. Impennata di ricoveri nell’ultima settimana (foto Ansa)

Da lunedì 24 gennaio la Sardegna entra in zona gialla.  L’ufficializzazione è stata appena comunicata dal Ministero della Salute alla Regione. Decisiva l’impennata dei ricoveri nell’ultima settimana.

I numeri degli ultimi giorni

L’occupazione dei posti letto in area medica da parte di pazienti Covid ha infatti superato la soglia di saturazione del 15% negli ultimi due giorni, come certifica il sito istituzionale dell’Agenas (16% il 19 gennaio e 17% ieri). Il limite del 10% dei posti letto Covid in terapia intensiva era già stato superato dal 6 dicembre e ora si attesa sul 15%. Anche l’incidenza dei casi è da tempo sopra i 50 per 100mila abitanti.

I numeri di oggi

I nuovi casi confermati di Covid sono 1.610 (+178) sulla base di 4.524 persone testate. Otto i morti: un uomo di 84 anni residente nella provincia di Sassari; un 88enne della provincia di Nuoro; 4 uomini e un donna, di 63, 79, 81, 95 e 68 anni, tutti residenti nella provincia del Sud Sardegna; un donna di 82 anni della provincia di Oristano. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 23.578 tamponi: il tasso di positività sale dal 5,6 al 6,8 per cento. Invariato il numero dei pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva, in tutto 30, aumenta invece di 4 quello in area medica per un totale di 269 posti letto occupati da positivi. Sono infine 22.161 (+276) le persone in isolamento domiciliare.