Sassuolo, ultraleggero precipita e il pilota si salva. E’ sopravvissuto a due incidenti in 4 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 giugno 2019 11:08 | Ultimo aggiornamento: 3 giugno 2019 11:08
Sassuolo, ultraleggero precipita e si schianta: salvo il pilota

Sassuolo, ultraleggero precipita e il pilota si salva. E’ sopravvissuto a due incidenti in 4 anni

MODENA – L’aereo ultraleggero su cui stava viaggiando ha avuto un’avaria al motore e ha iniziato a precipitare. Il pilota Fabio Venturelli, 62 anni, è riuscito a farlo atterrare in una zona industriale di Sassuolo, nella provincia di Modena. Un atterraggio d’emergenza di successo per Venturelli, che in 4 anni è sopravvissuto a due incidenti aerei simili.

Il pilota è istruttore di volo all’aeroporto Paolucci di Pavullo e nel pomeriggio di domenica 2 giugno era partito dall’aeroporto e stava facendo da traino con il suo ultraleggero a un aliante. Una volta sganciato il mezzo, Venturelli stava tornando indietro ma l’ultraleggero ha perso quota e ha iniziato a planare. Per il pilota non c’è stato tempo di condurre un atterraggio di emergenza in sicurezza e si è schiantato contro una collinetta di terra tra aziende e case.

L’uomo è stato così soccorso è trasportato all’ospedale di Baggiovara in elicottero per accertamenti, ma a parte lamentare un dolore alla schiena è uscito da solo dall’abitacolo ed era cosciente. Appena quattro anni fa Venturelli si era schiantato con il suo mezzo in fase di atterraggio, ma aveva riportato ferite più serie mentre il velivolo si era spezzato in due. Ora i carabinieri indagano per stabilire l’accaduto e sono in corso accertamenti per determinare le condizioni e la manutenzione dell’ultraleggero di proprietà del club di Pavullo.

5 x 1000