Sava, pensionato disabile vessato come Antonio Cosimo Stano: 18 giovani arrestati

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 Novembre 2019 10:07 | Ultimo aggiornamento: 12 Novembre 2019 10:09
Sava, pensionato disabile vessato come Antonio Cosimo Stano: 18 giovani arrestati

Un fermo immagine del video che mostra le angherie subite da Antonio Cosimo Stano a Manduria

TARANTO – Avrebbero vessato un pensionato disabile e con disturbi psichici. Per questo 18 giovani sono finiti in arresto: 8 di loro sono minorenni. Dovranno rispondere delle accuse di estorsione, furto, rapina e atti persecutori ai danni di un 61enne di Sava, in provincia di Taranto.

Il caso presenta analogie con quello di Antonio Cosimo Stano, il 66enne di Manduria affetto da disagi psichici morto il 23 aprile dopo aver subito aggressioni e angherie da più gruppi di giovani che poi condividevano le loro scorribande su Whastapp. Per quella vicenda in 16 sono a processo: 3 maggiorenni e 13 minorenni. 

Nel caso di Sava invece sono sotto accusa 12 maggiorenni: 5 in carcere, 5 ai domiciliari e 2 destinatari di divieto di avvicinamento alla persona offesa. Per gli otto minorenni invece, 3 sono stati associati presso istituti di pena minorile e 5 collocati in Comunità di recupero.

Fonte: Ansa