Saverio Tucci, italiano ucciso ad Amsterdam: subito preso il killer

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 ottobre 2017 10:05 | Ultimo aggiornamento: 15 ottobre 2017 11:59
saverio-tucci-italiano-ucciso-amsterdam

Saverio Tucci, italiano ucciso ad Amsterdam: subito preso il killer

FOGGIA – Un italiano, Saverio Tucci, di 44 anni, di Manfredonia, in provincia di Foggia, è stato ucciso sabato sera in Olanda, ad Amsterdam, in circostanze non ancora chiare.

Lo si è appreso dai carabinieri di Foggia. A quanto si è appreso, il presunto responsabile dell’omicidio sarebbe stato catturato.

Era un pregiudicato ed era sfuggito ad altri attentati Saverio Tucci. Il 12 agosto del 2012, in via Galilei, a Manfredonia, Tucci – chiamato ‘Faccia d’Angelo’ – scampò ad un agguato: mentre era impegnato come operaio a svolgere lavori di tinteggiatura e ristrutturazione di uno stabile, una persona a bordo di una vettura gli sparò contro colpi di fucile, probabilmente calibro 12. Tucci, scampato in passato ad altri attentati, riuscì a trovare rifugio in un portone.

Tucci era stato già condannato per associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti nell’ambito dell’operazione chiamata Iscaro-Saburo nel giugno del 2004, indagine della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari che smantellò la mafia garganica.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other