Savona, Giorgio Barbacini, ex prete, arrestato: abusò di un minorenne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Giugno 2015 14:02 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2015 14:03
Savona, Giorgio Barbacini, ex prete, arrestato: abusò di un minorenne

(Foto di repertorio)

SAVONA – I carabinieri di Albenga hanno arrestato Giorgio Barbacini, 79 anni, ex sacerdote di Savona, condannato per pedofilia in via definitiva dalla Cassazione nel 2010 a tre anni e sei mesi. L’uomo, vivendo all’estero, era irreperibile. Appena tornato nella sua casa di Albenga i militari lo hanno arrestato.

Gli abusi sessuali risalgono alla primavera del 2000 quando don Giorgio era responsabile della comunità “Migrantes” di Savona, istituita dalla Curia per tutelare i giovani extracomunitari con problemi di ambientamento.

Secondo l’accusa l’ex prete aveva compiuto atti sessuali su un minorenne extracomunitario, con l’aggravante di averne avuto la custodia e la tutela. In seguito a quegli episodi e al processo il sacerdote era stato ridotto allo stato laicale.