Savona, Hayet Maatoug è morta. Era la presidentessa degli Amici del Mediterraneo

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 gennaio 2018 5:45 | Ultimo aggiornamento: 9 gennaio 2018 1:24
Savona- Hayet-Maatoug

Savona, Hayet Maatoug è morta. Era la presidentessa degli Amici del Mediterraneo

SAVONA – La presidentessa degli Amici del Mediterraneo, Hayet Maatoug, 58 anni, italiana di origini tunisine, è morta a Savona per una intossicazione da monossido di carbonio.

A trovare il corpo è stata la cognata, che è stata poi ricoverata in gravi condizioni all’ospedale San Paolo della città ligure. La donna è entrata nell’appartamento di via Ceva di Hayet Maatoug e ha trovato la parente priva di sensi. Ha subito chiamato il 118, ma quando i sanitari sono arrivati non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

 

La causa della morte sarebbe un’intossicazione da monossido di carbonio, anche se sono in corso approfondimenti per fare luce sull’accaduto.

Nell’appartamento, scrive La Repubblica, è stata ritrovata una piccola caldaia e altri elettrodomestici, tra cui un forno con del cibo bruciato. L’appartamento è stato posto sotto sequestro.

Il corpo della donna è stato trasferito all’obitorio di Zinola, a disposizione dell’autorità giudiziaria per eventuali approfondimenti sulle cause del decesso. La donna era conosciuta in città per il suo lavoro all’ufficio anagrafe del Comune.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other