Scafa, cappellino va a fuoco: bimbo di 9 mesi ustionato

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 novembre 2017 22:55 | Ultimo aggiornamento: 15 novembre 2017 22:55
Scafa-bimbo-ustionato

Scafa, cappellino va a fuoco: bimbo di 9 mesi ustionato

PESCARA – Stava giocando con il fratellino e all’improvviso il suo cappellino ha preso fuoco. Così un bambino di nove mesi è finito in ospedale per le gravissime ustioni riportate in un incidente domestico.

Il dramma si è consumato nel pomeriggio di mercoledì 15 novembre a Scafa, in provincia di Pescara. Stabilizzato al pronto soccorso di Chieti, per il piccolo è stato disposto il trasferimento al Sant’Eugenio di Roma. Ha riportato ustioni di secondo e terzo grado, principalmente in testa.

Secondo le prime informazioni, l’incidente sarebbe avvenuto mentre il bimbo giocava con il fratellino di pochi anni. A prendere fuoco sarebbe stato un cappellino che il piccolo indossava. I familiari lo hanno caricato in macchina per portarlo in ospedale e, contestualmente, hanno allertato il 118. Accertamenti sono in corso da parte dei Carabinieri.