Scafati, blocca traffico e lancia pietre contro auto e passanti: ferito a una gamba

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 maggio 2019 16:56 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2019 16:56

Scafati, blocca traffico e lancia pietre contro auto e passanti: ferito a una gamba

SALERNO – Ha bloccato il traffico con dei copertoni e li ha incendiati, poi ha iniziato a lanciare pietre contro i passanti e le auto. Un cittadino africano di 32 anni ha scatenato il panico in via Poggiomarino a Scafati, in provincia di Salerno, il 25 maggio. Un carabiniere fuori servizio l’ha visto e ha tentato di fermarlo, ma l’uomo ha estratto un coltello e i militari sul posto l’hanno ferito a una gamba per disarmarlo.

Secondo una prima ricostruzione, il cittadino africano, che ha un regolare permesso di soggiorno, era visibilmente alterato, probabilmente dall’alcol. L’uomo ha preso due copertoni e li ha posti al centro della strada, bloccando il traffico. Poi li ha incendiati.

Dopo aver fermato le auto, ha iniziato a lanciarvi contro sassi, danneggiandole ma senza ferire nessuno. I passanti hanno chiamato il 112 ma mentre i carabinieri arrivavano sul posto, un militare fuori servizio ha visto la scena ed è intervenuto. Il carabiniere ha cercato di fermare l’uomo, che l’ha buttato a terra e ha estratto un grande coltello.

5 x 1000

I militari una volta arrivati gli hanno intimato di gettare l’arma e fermarsi, ma l’uomo si avvicinava minaccioso e così gli hanno sparato un colpo alla gamba, ferendolo ma non in modo grave. Il migrante è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di arma.