Scandicci, si barrica in casa con la figlia di 8 anni. I carabinieri fanno irruzione: arrestato

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 maggio 2019 14:32 | Ultimo aggiornamento: 9 maggio 2019 14:32
Scandicci, si barrica in casa con la figlia di 8 anni. I carabinieri fanno irruzione: arrestato

Scandicci, si barrica in casa con la figlia di 8 anni. I carabinieri fanno irruzione: arrestato

FIRENZE – Si è barricato in casa con la figlia di 8 anni, rifiutando di consegnarla alla madre, così come era stato stabilito dal giudice. Accade a Scandicci, nella città metropolitana di Firenze, dove un uomo di 45 anni la notte scorsa è stato arrestato dai carabinieri per sequestro di persona, e denunciato per sottrazione di minore.

A dare l’allarme è stata la moglie che era andata a prendere la piccola a scuola. Così ha scoperto che la figlia non era mai entrata in classe perché il padre aveva chiamato dicendo che era malata. Quando si è diretta a casa dell’uomo ha trovato la porta sbarrata. 

Immediata la chiamata di emergenza, sul posto sono accorsi in forze i carabinieri che hanno circondato la casa e avviato le trattative con l’uomo, portate avanti poi dai negoziatori esperti. Per ore l’uomo è rimasto chiuso in casa con la figlioletta che gli era stata affidata momentaneamente nell’ambito dell’accordo di separazione.

Dopo aver acconsentito a liberare la bambina, si è nuovamente chiuso in casa, dove si trovava anche l’anziana madre, costringendo i carabinieri a fare irruzione dopo aver sfondato una finestra con l’aiuto dei vigili del fuoco. (Fonte: Ansa)