Sciacca/ Cadavere carbonizzato in una Mercedes. La vittima è Amedeo Tolentino

Pubblicato il 7 Luglio 2009 9:58 | Ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2009 10:00

L’hanno trovato a bordo di una Mercedes completamente carbonizzato. Giallo sulla morte di Amedeo Tolentino, 35 anni, originario di Siculiana e con diversi precedenti di polizia.

Il cadavere è stato rivenuto stamane nelle campagne di Sciacca, lungo l’ex strada provinciale che collega il paese  con la franzione di Sant’Anna, nei pressi della zona degli alberghi della Sitas.

Tolentino era seduto al posto di guida. A far scattare l’allarme la segnalazione di alcuni automobilisti di
passaggio. Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Sciacca con l’ausilio dei poliziotti del commissariato locale.

L’inchiesta è condotta dal sostituto procuratore della Republica di Sciacca Paolo Massa che ha già disposto l’autopsia.

I carabinieri stanno cercando di capire se Tolentino sia stato tramortito o ucciso prima che l’auto venisse data alle fiamme. Gli investigatori stanno interrogando alcuni familiari dell’uomo.