Scicli, bimbo di 2 anni esce da casa e si allontana di notte: salvato da un passante

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Giugno 2020 20:06 | Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2020 20:06
Scicli, bimbo si allontana da casa di notte: salvato da passante

Scicli, bimbo si allontana da casa di notte: salvato da passante (Foto archivio ANSA)

RAGUSA – Un bimbo di due anni e mezzo è uscito di casa di notte e si è allontanato di 50 metri per le strade di Scicli la sera del 15 giugno.

Un passante ha notato il piccolo, che aveva addosso solo il pannolino e camminava nella frazione Cava D’Aliga e l’ha salvato.

L’uomo ha allertato i carabinieri, che hanno riportato il bimbo a casa dai genitori.

Secondo quanto ricostruito, in un momento di distrazione il bimbo è uscito di casa e si è allontanato.

I genitori sono sprofondati in apprensione e paura, così subito hanno chiesto aiuto ai militari.

I carabinieri hanno iniziato così le ricerche nella notte tra lunedì e martedì, fino a quando il passante ha avvistato il bambino e li ha chiamati.

Il bimbo è stato così preso in custodia dai carabinieri della compagnia di Scicli, che lo hanno riaffidato ai genitori.

Secondo quanto riferito dall’AGI, il bimbo sta bene e non ha riportato ferite, anzi gode di ottima salute.

Per lui e per i suoi genitori, solo un grandissimo spavento prima del lieto fine.

La mamma e il papà hanno così potuto riabbracciare il loro figlio e hanno ringraziato l’Arma “per la sensibilità e la delicatezza utilizzata nella vicenda”. (Fonte: AGI)