Sciopero aerei 14 luglio differito. Delrio: “Troppi disagi dopo rogo Fiumicino”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 luglio 2015 23:47 | Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2015 0:07
Sciopero aerei 14 luglio differito. Delrio: "Troppi disagi dopo rogo Fiumicino"

Sciopero aerei 14 luglio differito. Delrio: “Troppi disagi dopo rogo Fiumicino”

ROMA – Lo sciopero del settore aereo indetto per il 14 luglio è stato differito. Il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, ha rinviato gli otto scioperi proclamati a causa dei già troppi disagi che il rogo di Fiumicino dello scorso maggio ha causato ai voli.

Il differimento, ha spiegato in una nota Delrio, si è reso necessario soprattutto considerando “l’intenso flusso di traffico turistico”:

“difficoltà, tutt’ora in atto, legate alla riduzione dell’operatività del terminal 3 dello scalo di Roma Fiumicino, conseguenti all’incendio che ha interessato una parte dello scalo a inizio maggio, nelle cui aree sono in corso lavori di bonifica”.

Tra le altre motivazioni del provvedimento, la necessità di

“garantire l’equo contemperamento tra l’esercizio del diritto di sciopero ed il godimento del diritto alla libera circolazione, entrambi costituzionalmente garantiti”.

Questi gli scioperi differiti:

– sciopero del personale dipendente delle Società ENAV e Techno Sky del giorno 14 luglio 2015, durata 8 ore – dalle ore 10.00 alle ore 18.00 – proclamato dall’Organizzazione Sindacale UNICA;

– sciopero del personale dipendente della Società ENAV dell’ACC di Milano del giorno 14 luglio 2015, durata 4 ore – dalle ore 13.00 alle ore 17.00 – proclamato dalla RSA Milano ACC UNICA;

– sciopero del personale Controllore Traffico Aereo, Esperto di Assistenza al Volo (inclusi AMO e FISO) e Meteorologo dipendente della Società ENAV del giorno 14 luglio 2015, durata 4 ore – dalle ore 13.00 alle ore 17.00 – proclamato dall’Associazione Professionale ANPCAT;

– sciopero del Personale Navigante – Piloti e Assistenti di Volo – del Gruppo Alitalia SAI (Alitalia SAI e Alitalia Cityliner) del giorno 14 luglio 2015, durata 8 ore – dalle ore 10.00 alle ore 18.00 – proclamato dall’Associazione Professionale ANPAC;

– sciopero del personale dipendente della Soc. Ata Italia sugli scali di Milano Linate e Malpensa del giorno 14 luglio 2015, durata 4 ore – dalle ore 10.00 alle ore 14.00 – proclamato dall’Organizzazione Sindacale CUB Trasporti;

– sciopero degli Assistenti di Volo del Gruppo Alitalia SAI del giorno 14 luglio 2015, durata 8 ore – dalle ore 10.00 alle ore 18.00 – proclamato dalla RSA USB Lavoro Privato;

– sciopero del personale dipendente della Società Meridiana Fly del giorno 14 luglio 2015, durata 8 ore – dalle ore 10.00 alle ore 18.00 – proclamato dall’Associazione Professionale APM;

– sciopero del personale dipendente del Gruppo Meridiana Fly del giorno 14 luglio 2015, durata 4 ore – dalle ore 14.00 alle ore 18.00 – proclamato dall’Organizzazione Sindacale USB Lavoro Privato.