Sciopero Alitalia 8-9-10 ottobre, i voli cancellati: elenco completo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Ottobre 2019 8:13 | Ultimo aggiornamento: 8 Ottobre 2019 8:27
Sciopero Alitalia 8-9-10 ottobre, i voli cancellati: elenco completo

Un aereo Alitalia in volo (foto ANSA)

ROMA – Sono 220 i voli Alitalia cancellati nelle giornate di oggi, 8 ottobre, di mercoledì 9 ottobre e del 10 per lo sciopero nel settore del trasporto aereo proclamato da alcune sigle sindacali. Lo ha deciso la compagnia che, “per limitare i disagi dei passeggeri”, ha anche “attivato un piano straordinario”.

Il piano – si legge sul sito della compagnia – prevede l’impiego di aerei più capienti sulle rotte domestiche e internazionali, con l’obiettivo di riprenotare i viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni sui primi voli disponibili in giornata. Alitalia prevede che “il 70% dei passeggeri riesca a viaggiare nella stessa giornata del 9 ottobre”. Come conseguenza delle cancellazioni del 9 ottobre, 198 voli cancellati, inoltre – si legge sul sito di Alitalia -, la compagnia ha annullato anche alcuni collegamenti nella serata dell’8 ottobre (14 voli) e nella prima mattinata del 10 ottobre (8 voli). 

Il ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli, secondo quanto si apprende, incontrerà domani i commissari straordinari di Alitalia Stefano Paleari, Enrico Laghi e Daniele Discepolo per fare il punto su Alitalia, dopo la situazione di incertezza creatasi con la lettera inviata nei giorni scorsi da Atlantia.

Qui è possibile consultare la lista dei voli cancellati dell’8 e del 10 ottobre.

Qui è possibile consultare la lista dei voli cancellati del 9 ottobre.

Qui l’elenco dei voli garantiti.

Alitalia invita tutti i passeggeri che hanno acquistato un biglietto per volare il 9 ottobre – e anche nella serata dell’8 e nella prima mattina del 10 ottobre – a verificare lo stato del proprio volo, prima di recarsi in aeroporto, sul sito alitalia.com, chiamando il numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia) o il numero +39.06.65649 (dall’estero), oppure contattando l’agenzia di viaggio presso cui hanno acquistato il biglietto.

Fonte: ANSA