Sciopero trasporti 19 Febbraio 2013 Roma, Milano, Torino: informazioni e orari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Febbraio 2013 12:37 | Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2013 12:38
sciopero-trasporti

Sciopero dei trasporti

ROMA – Martedì 19 febbraio sarà una giornata di agitazione per il Trasporto Pubblico Locale proclamata dal sindacato Sul, con un doppio sciopero che riguarderà la Capitale. Una protesta di 4 ore coinvolge i dipendenti Atac dalle 8.30 alle 12.30, l’altra i lavoratori delle società Roma Tpl per 24 ore, con le consuete fasce di garanzia. In occasione dello sciopero, nella giornata di martedì 19, i varchi delle Ztl diurne Centro Storico e Trastevere non saranno attivi. L’accesso sarà libero per agevolare gli spostamenti in città e limitare il più possibile i disagi. Lo ha reso noto l’assessore alla Mobilità di Roma Capitale, Maria Spena.

Lo sciopero di 4 ore, dalle 8.30 alle 12.30, riguarda i dipendenti dell’Atac, società che gestisce la maggior parte dei trasporti pubblici a Roma. Pertanto, in questo orario, sono a rischio le corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo.

Lo sciopero di 24 ore, riguarda invece gli autoferrotranvieri di Roma Tpl, che gestisce numerose linee periferiche, e del Consorzio Cotri. Nel rispetto delle fasce di garanzia, tali bus sono a rischio stop dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.

Sciopero dei Trasporti a Milano, sciopera solo Trenord. L’astensione dal lavoro è prevista per 24 ore: dalle 3 del mattino di martedì 19 febbraio alle 2 di notte di mercoledì 20 febbraio. Trenord ha fatto sapere che, per le modalità scelte dal sindacato, nelle fasce di garanzia (dalle 6 alle 9; dalle 18 alle 21) saranno garantiti solamente i treni che giungeranno a destinazione entro il termine previsto dalla fascia (le 9 e le 21). L’elenco dei treni garantiti è disponibile sul sito www.trenord.it.

A Torino sono a rischio i treni della società GTT, dunque le linee che transitano per Canavesana e Torino-Ceres. Lo sciopero è stato indetto per 24 ore. Le fasce di garanzia sono le seguenti: dall’inizio del turno alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30. Le corse partite nella fascia oraria garantita saranno completate.