Sciopero trasporti 21 gennaio: stop di bus, metro e pullman a noleggio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 gennaio 2019 17:01 | Ultimo aggiornamento: 8 gennaio 2019 17:01
Sciopero trasporti 17 gennaio: a rischio bus, metro e pullman a noleggio

Sciopero trasporti 21 gennaio: 4 ore di stop per bus e metro

ROMA – Uno sciopero dei trasporti è stato indetto per il 21 gennaio 2019 dalle sigle sindacali Cgil, Cisl, Uil, Faisa Cisal e Ugl-Fna. Lo sciopero di 24 ore interesserà i lavoratori del trasporto pubblico locale e i pullman a noleggio. A rischio lo stop di bus e metro, con il rispetto delle fasce di garanzia.

Lo stop per i bus e le metro sarà di quattro ore con modalità decise a livello locale e rispetto delle fasce di garanzia. Per i pullman a noleggio lo stop è previsto tra le 10 e le 14. Lo sciopero è deciso contro le proposte europee di nuove norme sui tempi di guida e di riposo. 

Un altro sciopero il 17 gennaio è stato indetto invece dai lavoratori Atac dei sindacati Orsa e Usb a Roma. Lavoreranno regolarmente portieri, guardiani, addetti ai centralini telefonici ed ai servizi di vigilanza, apertura e chiusura stazione. Per i cittadini che usufruiscono dei mezzi pubblici in città sono previste due fasce di garanzia, una di mattina dalle 5.30 alle 8.30 e una nel tardo pomeriggio dalle 17 alle 20. Restano a rischio gli autobus, le metro A, B e C, e le tratte Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo gestite da Atac.