Sciopero trasporti Napoli 26 ottobre. Treni a rischio, metro e bus regolari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 ottobre 2018 10:19 | Ultimo aggiornamento: 26 ottobre 2018 10:21
Sciopero trasporti Napoli 26 ottobre: Anm, info e orari

Sciopero trasporti Napoli 26 ottobre. Treni a rischio, metro e bus regolari

NAPOLI – Sciopero dei trasporti a Napoli il 26 ottobre. La società napoletana Anm non ha aderito alle 24 ore di protesta indette dai sindacati Cub e Sgb nell’ambito dello sciopero generale per rivendicare migliori condizioni sul lavoro. Resta però in vigore lo sciopero di Trenitalia, che potrebbe causare inconvenienti per la linea metropolitana 2.

Il trasporto pubblico a Napoli garantirà per la giornata del 26 ottobre il regolare svolgimento del servizio, come comunicato su Twitter: “Per oggi venerdì 26 ottobre non è previsto alcuno #sciopero di metro, bus e funicolari Anm Napoli”. Lo stop resta però per i dipendenti di Trenitalia e Italo in Campania, con possibili disagi al di fuori delle fasce di garanzia che sono previste dalle 6 alle 9 e dalle 17 alle 21. 

A spiegare i motivi dell’agitazione è stata la stessa Cub che in una nota ha ricordato che “10 milioni di persone in Italia vivono sotto la soglia di povertà”, che ci sono “oltre tre milioni di disoccupati” e che “col jobs act siamo tutti licenziabili”. Lo sciopero serve quindi per chiedere “il ripristino dell’articolo 18 per tutti i lavoratori”, “la riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario”, la “sanità gratuità e il diritto alla casa per tutti”. E ancora: “Reddito minimo garantito” e “pensione a sessanta anni o con trentacinque anni di contributi”.