Sciopero trasporti Roma 2 ottobre: metro A e B chiuse VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Ottobre 2015 10:13 | Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre 2015 16:54
Sciopero trasporti Roma 2 ottobre: metro A e B chiuse

Sciopero trasporti Roma 2 ottobre: metro A e B chiuse

ROMA – Un venerdì nero quello del 2 ottobre per gli abitanti di Roma con lo sciopero dei trasporti indetto dal sindacato di base Usb. La metro A e B sono state chiuse, come annunciato dal sito dell’Atac, e riapriranno solo tra le 17 e le 20. A complicare la situazione anche il maltempo che ha reso la circolazione ancora più difficile e due cortei degli studenti diretti al centro della Capitale.

Lo sciopero indetto dall’Usb per metro e bus Atac è di 24 ore, con il servizio garantito solo tra inizio servizio e le 8,30 e tra le 17 e le 20. Oltre alla metro chiusa, è fortemente ridotta la circolazione di bus e treni della ferrovia Roma-Lido.

Una nuova giornata di pesanti disagi per i pendolari, dopo l’incidente che il 28 settembre ha portato alla chiusura della metro A per oltre 8 ore. Disagi previsti dall’assessore ai Trasporti Stefano Esposito, che insieme al prefetto Franco Gabrielli aveva chiesto il rinvio dello sciopero. Un rinvio firmato da tutte le sigle sindacali ad eccezione della Usb, la sigla dei dipendenti Atac.

Secondo i primi dati dell’Unione Sindacale di Base (Usb), che ha proclamato lo sciopero di 24 ore di tutti i trasporti pubblici della Capitale,

“forte la percentuale di astensioni tra i bus di linea: 60% del personale operativo Atac (autisti, macchinisti, addetti di stazione, verificatori, ausiliari del traffico) mentre nelle aziende private del Consorzio Roma Tpl emerge il 100% di adesione alla Trotta Bus”.  Per Usb i dati “dimostrano non solo il fallimento del tentativo di boicottaggio da parte dell’assessore Esposito, ma che i lavoratori ribadiscono con forza il netto no alla privatizzazione di Atac  e rivendicano i loro diritti nelle aziende del Consorzio Roma Tpl”.

Code e forti rallentamenti si registrano da stamani su quasi tutte le consolari, via Flaminia,via Cassia, via Salaria, via Portuense, via Colombo, via Casilina, sulla Tangenziale est, sul Grande Raccordo Anulare e all’Ostiense, da dove è partito stamani un corteo degli studenti diretto nel centro.   Moltissimi gli incidenti, in piazza Maresciallo Giardino un veicolo si è ribaltato e stessa cosa è accaduta in via Tiberina, all’altezza del Viadotto Giubileo. Problemi si registrano anche per il maltempo, come in via Arbia, nei pressi della Salaria, per la caduta di un albero sopra alcune auto in sosta. Corriere Tv  ha diffuso un video del caos avvenuto a Termini.