Sciopero trasporti Roma 24 gennaio 2014: orari e fasce di garanzia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 gennaio 2014 14:40 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2014 14:41

Sciopero trasporti Roma 24 gennaio 2014: orari e fasce di garanziaROMA – Sciopero dimezzato venerdì 24 gennaio a Roma, dopo che i sindacati confederali hanno sospeso la mobilitazione del trasporto pubblico locale di 24 ore. Resta confermata, invece, la protesta dell’Usb, che si svolge a livello nazionale.

Le maggiori ripercussioni della protesta si potrebbero verificare per i bus gestiti da Roma Tpl e per la linea A della metropolitana.

La decisione di rinviare la protesta è stata raggiunta la notte scorsa dopo un incontro tra le organizzazioni sindacali e Atac. La stessa azienda, insieme con la società Roma Tpl che gestisce gli 80 collegamenti periferici, sarà comunque interessata dallo sciopero dell’Usb, protesta che si svolge sempre nell’arco delle 24 ore a partire da questa notte, con i primi possibili disagi già per i bus della rete notturna. Per la società Roma Tpl, all’Usb si aggiunge anche l’organizzazione regionale della Fit-Cisl per una vertenza sugli obblighi contributivi.

A livello regionale, a rischio stop anche i bus Cotral, mentre la protesta non interesserà i collegamenti gestiti da Trenitalia (Fl1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 e 8 e Leonardo Express, collegamento tra la stazione Termini e l’aeroporto di Fiumicino). La regolarità del servizio sarà garantita solo nelle fasce orarie previste dalla legge: da inizio servizio diurno fino alle 8:30 e poi dalle 17 alle 20. Al mattino, sulla Roma-Lido, dal capolinea di Colombo l’ultima corsa garantita da orario prima dello sciopero sarà alle 8:25.

Informazioni su sciopero e orari del servizio saranno disponibili, sino al giorno della protesta, sul portale muoversiaroma.it.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other