Sciopero treni, weekend da incubo: gli orari e i treni garantiti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 maggio 2018 8:28 | Ultimo aggiornamento: 27 maggio 2018 8:29
Sciopero treni 26 e 27 maggio Trenitalia, Italo e Trenord: orari, treni garantiti e fasce garantite (foto Ansa)

Sciopero treni 26 e 27 maggio Trenitalia, Italo e Trenord: orari, treni garantiti e fasce garantite (foto Ansa)

ROMA – Oggi e domani, sabato 26 e domenica 27 maggio, due scioperi bloccheranno la circolazione ferroviaria.

Il primo sciopero è stato indetto  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]  dal sindacato di categoria Or.S.A.: dura quattro ore, dalle 10 alle 14 di sabato, e riguarda Trenitalia, Trenord e Italo.

Il secondo sciopero è stato indetto dalla sigla CAT, dura dalle 22 di sabato sera alle 6 di domenica mattina e riguarda solo Trenitalia e Trenord.

Trenitalia ha comunicato che non sono previste variazioni per i treni a lunga percorrenza (Intercity e Frecciabianca). Nella circolazione dei regionali ci potrebbero invece essere cancellazioni, ritardi o variazioni.

Questo il comunicato di Trenitalia:

Dalle ore 10.00 alle ore 14.00 di sabato 26 e dalle ore 22.00 di sabato 26 alle ore 6.00 di domenica 27 maggio 2018 i treni potranno subire cancellazioni o variazioni, per uno sciopero nazionale del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. Si prevede l’effettuazione di servizi, con particolare attenzione alle relazioni a maggiore traffico viaggiatori. I treni Regionali potranno subire cancellazioni o variazioni salvaguardando comunque le relazioni a maggiore traffico viaggiatori. L’agitazione sindacale potrà comportare ulteriori modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione. Nel corso dello sciopero sarà garantito il collegamento fra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino, con il treno “Leonardo Express” o con autobus sostitutivi.

Trenord, che gestisce il trasporto ferroviario regionale e locale in Lombardia, ha comunicato gli orari di garanzia: viaggeranno tutti i treni in partenza entro le 22 di sabato 26 maggio e con arrivo a destinazione finale entro le 23. Viaggeranno anche i treni a lunga percorrenza EN236 (da Venezia Santa Lucia, con partenza 20:57, e arrivo a Wien Hauptbahnhof alle 7:51) e EN237 (partenza da Wien Hauptbahnhof alle 20:56 e arrivo a Venezia Santa Lucia alle 8:24).

Questo il comunicato di Trenord sul primo sciopero:

Dalle ore 10.00alle ore 14.00 di sabato 26 maggio è stato proclamato uno sciopero nazionale (ai sensi della Legge n. 146/90 Art. 2 – comma 7 e successive modifiche) da parte dell’organizzazione sindacale Or.S.A.-Ferrovie, della durata di quattro ore, che interessa tutto il comparto ferroviario (servizi di trasporto viaggiatori e merci, e gestione della rete ferioviaria).

Lo sciopero non interessa le fasce orarie di garanzia.

Questo il comunicato di Trenord sul secondo sciopero:

Inoltre, dalle 22.00 di sabato 26 maggio alle ore 5.59 di domenica 27 maggio 2018l’organizzazione sindacale CAT Coordinamento Autorganizzato Trasporti ha proclamato uno sciopero che interessa il personale del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e di Trenord.

Durante lo sciopero i servizi Regionali, Suburbani e Aeroportuali potranno subire ritardi, variazioni e/o cancellazioni.

In caso di cancellazione delle corse, previsti autobus sostitutivi no-stop per il solo servizio aeroportuale Malpensa Express sulle tratte “Milano Cadorna – Malpensa Aeroporto” e “Malpensa Aeroporto – Bellinzona”.

Lo sciopero non interessa le fasce orarie di garanzia.
Viaggeranno tutti i treni in partenza entro le ore 22:00 di sabato 26 maggio e con arrivo a destinazione finale entro le ore 23:00.
Viaggeranno inoltre i treni a lunga percorrenza EN236 [Venezia SL 20.57 – Wien Hauptbahnhof 7.51] e EN237 [Wien Wien Hauptbahnhof 20.56 – Venezia SL 8.24].

Ntv, la società che gestisce i treni Italo, ha detto che pubblicherà una lista dei treni garantiti. Sarà interessata dallo sciopero solo dalle 10 alle 14 di sabato 26 maggio. Domenica non ci saranno ripercussioni sulla circolazione dei treni Italo.