Sciopero Trenord domenica 22 settembre: a rischio anche Malpensa Express

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Settembre 2019 9:57 | Ultimo aggiornamento: 22 Settembre 2019 9:57
Sciopero Trenord 22 settembre

(Foto archivio Ansa)

MILANO – Treni a rischio in Lombardia domenica 22 settembre. Il sindacato Orsa hanno proclamato uno sciopero dei ferrovieri di 24 ore sulle linee Trenord.

L’agitazione è iniziata alle 3 di notte e terminerà alle 2 di notte di lunedì 23 settembre. I treni regionali, suburbani e a lunga percorrenza di Trenord e il servizio Malpensa Express potrebbero subire limitazioni e cancellazioni. Circoleranno autobus sostitutivi senza fermate intermedie per le eventuali corse non effettuate tra Milano Cadorna (in partenza da via Paleocapa, 1) e Malpensa Aeroporto e tra Malpensa Aeroporto e Stabio. Per la lunga percorrenza saranno garantiti i treni indicati sul sito di Trenord.

“Si tratta dell’ennesima azione rivendicativa di Orsa, che rappresenta poco più del 14% del totale del personale e che non ha sottoscritto l’accordo sindacale di luglio, dopo aver condiviso per mesi la sua elaborazione e il contenuto – contesta Trenord -. Orsa ha proclamato lo sciopero in un giorno festivo, evitando così le ‘fasce di garanzia’ previste nei feriali. Una scelta che rischia di generare disagi a decine di migliaia di viaggiatori non abituali”.

Domenica 22 settembre c’è anche il Car Free Day e si conclude la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile caldeggiata da Milano insieme ad altre città e a numerose capitali europee. “La possibile riduzione del servizio ferroviario – sottolinea Trenord – potrà, dunque, ricadere su una giornata tanto simbolica quanto d’impatto culturale”. (Fonti: Trenord, Repubblica)