Scontri a Roma: accertamenti su due giovani di Ravenna

Pubblicato il 19 ottobre 2011 16:14 | Ultimo aggiornamento: 19 ottobre 2011 16:22

RAVENNA – Ci sono anche due giovanissimi ravennati tra le persone su cui sono in corso accertamenti riguardo agli scontri di sabato scorso a Roma. Si tratta di un diciannovenne e di un ventenne, entrambi residenti nella citta' romagnola con i genitori.

A casa dei ragazzi la Digos ha trovato oggetti contundenti, una fionda, maschere antigas, passamontagna neri, pantaloni e felpe nere, guanti, caschi de motociclista, piantine di Roma con il tragitto del corteo, e documentazione varia che illustra le modalita' di attacco alle forze dell'ordine e come evitare i controlli di videosorveglianza.

Tutto il materiale, tra cui una modica quantita' di droga, e' stato sequestrato. I due erano gia' noti alla polizia sin da quando erano minorenni per i reati di vilipendio, danneggiamento e manifestazione non autorizzata. Allo stato attuale non c'e' nessuna denuncia a carico dei due ravennati ma la Digos sta indagando per accertare eventuali responsabilita' nell'ambito degli scontri.