Ormai è ufficiale: un commerciante su due non fa lo scontrino

Pubblicato il 5 Marzo 2012 10:54 | Ultimo aggiornamento: 5 Marzo 2012 13:06

ROMA – Uno su due in Italia non fa lo scontrino o la ricevuta fiscale. A Cortina come a Capri, a Milano come a Napoli. Il dato è nazionale, una media tra tutti i commercianti analizzati nei blitz della Guardia di Finanza dei mesi scorsi. A vedere i dati delle singole località ci sono ovviamente alcune (sostanziose) differenze.

A Napoli, dopo 386 controlli, le irregolarità toccavano l’82% dei negozi analizzati. A Courmayeur su 33 controlli è stato registrato un +32% negli incassi rispetto al sabato precedente. L’aumento a Milano invece è stato del +44%. Roma invece si colloca nella media nazionale: 47% di irregolarità su 405 controlli.