Scuola: 16 maggio sciopero Cobas contro test Invalsi

Pubblicato il 14 Maggio 2012 12:01 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2012 12:20

ROMA – Il 16 maggio sciopereranno docenti e personale Ata delle scuole superiori contro i test Invalsi. A renderlo noto e' il portavoce nazionale dei Cobas, Piero Bernocchi.

''Nella giornata del 16 maggio – spiega Bernocchi – entreranno in campo anche gli studenti delle Superiori con varie forme di boicottaggio dei quiz e con manifestazioni provinciali in decine di citta' insieme ai docenti ed Ata in sciopero. In particolare a Roma manifesteremo al ministero di Viale Trastevere con inizio alle ore 10 contro la miserabile scuola-quiz che smantella materialmente, con tagli di scuole e posti di lavoro, blocchi di stipendi e scatti di anzianità, espulsione dei precari, furto di pensioni, riduzione degli investimenti, e culturalmente l'istruzione, trasformando i docenti in addestratori di quiz, incaricati di indirizzare gli studenti verso una manovalanza lavorativa precaria, indifesa e senza pretese".

"Infine – conclude Bernocchi – ribadiamo che i quiz Invalsi non sono obbligatori, nonostante la frasetta del Decreto Semplificazioni che li giudica 'attività ordinaria'. Ogni attivita' 'ordinaria' al di fuori delle lezioni e delle riunioni degli organi collegiali (ad es. gite scolastiche), oltre a dover essere decisa da questi ultimi, non comporta alcun obbligo per docenti, ATA o studenti''.