Scuola. Abilitati 55 mila diplomati magistrali. Cambiano le graduatorie

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 marzo 2014 12:23 | Ultimo aggiornamento: 3 marzo 2014 12:23
Scuola. Abilitati 55 mila diplomati magistrali. Cambiano le graduatorie

Scuola. Abilitati 55 mila diplomati magistrali. Cambiano le graduatorie

ROMA – Scuola. Abilitati 55 mila diplomati magistrali. Cambiano le graduatorie. Un parere del Consiglio di Stato (il 4929) rende “abilitante ex lege” ai fini dell’insegnamento il diploma di scuola o istituto magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002. E’ un riconoscimento importante che costringerà il ministero dell’Istruzione a rivedere le graduatorie di accesso alla docenza. Il provvedimento dei giudici ha ricadute significative su graduatorie interne di istituto, Pas e scienze della formazione.

Ai 55 mila potenziali coinvolti, titolari di diploma magistrale, il Consiglio di Stato riconosce infatti il diritto ad essere inseriti nella seconda fascia delle graduatorie (abilitati ma non inseriti nella prima fascia delle graduatorie ad esaurimento) e non nella terza, quella da cui i presidi attingono solo per le supplenze. La conseguenza è uno stallo nell’attuazione dei nuovi Pas, (Percorsi abilitanti speciali) percorsi di formazione per conseguire l’abilitazione all’insegnamento, rivolti ai docenti della scuola con contratto a tempo determinato che hanno prestato servizio per almeno tre anni nelle istituzioni scolastiche statali e paritarie). L’ingresso così massiccio nella seconda fascia degli abilitati per legge, poi, provocherà un ulteriore blocco delle assegnazioni di supplenze ai laureati in Scienza della formazione primaria per molti anni.