Scuola, assegnazione specializzati Tfa Sostegno: possono partecipare sia per il ruolo sia per le supplenze

Scuola, assegnazione specializzati Tfa Sostegno: possono partecipare sia per il ruolo sia per le supplenze.

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 Agosto 2022 - 11:25
scuola, foto ansa

Scuola, assegnazione specializzati Tfa Sostegno: possono partecipare sia per il ruolo sia per le supplenze (foto Ansa)

Importante novità nel mondo della scuola per gli aspiranti docenti. A chi ha partecipato al Tfa sostegno (il Tirocinio Formativo Attivo è il percorso scelto dal Miur per permettere agli aspiranti docenti interessati di conseguire la specializzazione richiesta agli insegnanti di sostegno) verranno ora assegnate delle supplenze che, in molti casi sarnno finalizzate al ruolo su sostegno.

Chi ha ottenuto la specializzazione ha potuto infatti sciogliere la riserva nel caso in cui il titolo sia stato perfezionato entro lo scorso 20 luglio. Questo ha consentito ai candidati di essere inseriti in prima fascia Gps (quella dei docenti abilitati).

Posti sia per ruolo, sia per supplenze

La domanda di supplenza finalizzata al ruolo varrà solo per posto di sostegno mentre per le supplenze al 31 agosto e 30 giugno 2023 si potrà partecipare sia per posto di sostegno che comune, specificando da quale tipologia di posto si vuole concorrere con priorità. Il Ministero attribuirà prima i contratti di supplenza finalizzati al ruolo su sostegno. Poi si procederà con l’algoritmo delle supplenze.

Le parole della sindacalista Chiara Cozzetto

Chiara Cozzetto, segretaria nazionale Anief, al sito Orizzonte Scuola ha spiegato che “le due istanze, quella per l’incarico finalizzato da Gps prima fascia e quella per le supplenze sono separate. Sono all’interno della stessa domanda ma sono due sezioni separate”.

Pertanto, “io andrò ad indicare le mie scelte per il ruolo da Gps che possono essere diverse rispetto a quelle che indicherò per le supplenze”.

E’ probabile che, almeno nei primi giorni di compilazione della domanda, non siano ancora noti i posti disponibili dato che le procedure di immissione in ruolo si concluderanno l’11 agosto. Il Ministero ha però assicurato che, quando l’algoritmo entrerà in funzione a fine agosto, i posti saranno tutti disponibili.