Scuola, iscrizioni online dal 3 al 28 febbraio: le istruzioni sul sito del Miur

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 gennaio 2014 15:16 | Ultimo aggiornamento: 27 gennaio 2014 15:16
Scuola, iscrizioni online dal 3 al 28 febbraio: le istruzioni sul sito del Miur

Scuola, iscrizioni online dal 3 al 28 febbraio: le istruzioni sul sito del Miur

ROMA – Per iscrivere i propri figli a scuola i genitori dovranno collegarsi online dal 3 al 28 febbraio e seguire la procedura elaborata dal Ministero dell’Istruzione. Una guida passo dopo passo spiegherà ai genitori come accedere al sistema e iscrivere i figli alla prima classe di elementari, medie e scuole superiori. Tre i filmati che illustrano i passaggi: da “Come registrarsi?” a “Come presentare la domanda?” fino a “Come seguire la domanda?”. Filmati che guideranno sul web gli utenti nel procedimento di registrazione.

Valentina Santarpia sul Corriere della Sera scrive:

Il primo passo, quello da fare oggi, è proprio quello di registrarsi. Per farlo, bisogna compilare un modulo con i propri dati personali, compreso il numero del proprio documento di riconoscimento e del proprio codice fiscale: attenzione al codice fiscale perché è l’unico elemento che non potrà essere modificato, a differenza degli altri. Che potranno essere cambiati in qualsiasi momento. Nella scheda, bisognerà indicare anche un proprio indirizzo e-mail valido: è importante controllare che la casella postale non sia piena o abbia problemi di ricezione, perché proprio a quell’indirizzo il Miur invierà un link su cui cliccare per confermare la propria iscrizione”.

Il link di attivazione della registrazione è valido per 24 ore, poi  l’iscrizione va confermata:

Se invece si hanno dei contrattempi mentre si sta compilando, si può salvare quanto scritto fino a quel momento e poi proseguire in un secondo momento. Per motivi di sicurezza, verrà richiesta anche una password, che resterà il proprio canale di accesso al portale. La password deve avere almeno 8 caratteri, e deve contenere una lettera maiuscola, una minuscola e un numero”.

Importante prima di registrarsi è avere già chiara la scuola a cui si vuole iscrivere il proprio figlio:

“chi ha ancora qualche dubbio, può sbizzarrirsi sul portale La Scuola in Chiaro, che fornisce una serie di informazioni sulle scuole di tutto il territorio, e anche il codice della scuola, che sarà fondamentale al momento dell’iscrizione, quando dovrà essere inserito nella domanda per indirizzarla esattamente alla scuola prescelta”.

Una volta scelta la scuola, le iscrizioni potranno essere eseguite dal 3 al 28 febbraio:

“a domanda si compone di due sezioni: nella prima vanno inseriti i dati anagrafici dello studente e quelli della scuola prescelta, oltre a quelli di altre due scuole se si vuole indicare una seconda e una terza scelta nel caso in cui la prima possibilità sia inaccessibile. Nella seconda, vengono richieste alcune preferenze delle famiglie degli studenti rispetto ai servizi offerti: mensa, trasporto, e così via. Fino a che non si seleziona il tasto «inoltra», la domanda non sarà inviata”.

Dopo aver inoltrato la domanda d’iscrizione arriverà una mail di conferma sull’indirizzo mail inserito al momento della registrazione:

“Da quel momento in poi, la domanda proseguirà il suo iter, fino al suo destino finale: la domanda potrà infatti essere accolta, se tutto va liscio; restituita alla famiglia, se dovesse avere bisogno di integrazioni; smistata, se la scuola per eccesso di domande si dovesse trovare a passare il surplus di domande ad altri istituti”.

Per coloro che avranno problemi con le iscrizioni online restano le alternative:

“rivolgersi direttamente alla scuola prescelta, che provvederà all’iscrizione online per conto dei genitori. Oppure chiamare i numeri telefonici di «pronto intervento» del Miur: tel. 06-58494025, oppure 06-58492377, oppure 06-58492379, o ancora 06-58492796, o infine 06-58492803”.