Scuola, prof in prova per un anno nella riforma Renzi-Giannini

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Gennaio 2015 15:11 | Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio 2015 15:11
Scuola, prof in prova per un anno nella riforma Renzi-Giannini

Scuola, prof in prova per un anno nella riforma Renzi-Giannini

ROMA – Nella scuola di Matteo Renzi i prof saranno in prova per un anno. Il merito della “Buona Scuola”, la riforma firmata Stefania Giannini, arriva così: dopo la bocciatura dell’addio agli scatti di anzianità, criticati dagli stessi prof, rientra nella valutazione che riguarderà non più solo gli studenti, ma anche gli insegnanti. E dalla valutazione dipenderà il loro stipendio (su quali basi e chi darà loro le pagelle, però, è ancora tutto da chiarire).

Le altre novità della riforma della scuola che dovrebbe vedere la luce a febbraio riguardano l’assunzione in blocco di quasi 150mila “precari storici” e il potenziamento di alcune materie come arte, musica, inglese ed informatica, oltre a stage in azienda e ore di laboratorio. Infine, novità riguardano l’edilizia scolastica, che Renzi ha annunciato come punto fondamentale del proprio programma sin dal suo insediamento.