Seggiolini auto: modelli i-Size. Cosa cambia la normativa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Dicembre 2015 10:38 | Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2015 10:38
Seggiolini auto: modelli i-Size. Cosa cambia la normativa

Seggiolini auto

ROMA – Alcuni sono già sul mercato. Altri, che debutteranno nel 2016, sono stati presentati nei giorni scorsi. Stiamo parlando dei seggiolini auto per bambini omologati secondo l’ultima normativa europea i-Size (entrata in vigore nel luglio 2013).

La normativa europea i-Size (ECE R-129) si applica ai nuovi seggiolini auto per neonati e bambini fino ai quattro anni di età. Ecco le principali novità riportate dal sito AltroConsumo.it.

  • Niente più cinture di sicurezza. Per agganciare i nuovi seggiolini alla seduta verrà utilizzato obbligatoriamente il sistema Isofix che rende più semplice il montaggio, previene gli errori di posizionamento e rende il seggiolino più stabile grazie alla connessione diretta con il telaio dell’auto.
  • I bambini possono viaggiare nel senso contrario alla marcia per più tempo (fino a 15 mesi) rispetto a quanto previsto dalla vecchia normativa (8/9 mesi).
  • Prevede test di omologazione più severi verificando anche la protezione offerta dal seggiolino in caso di impatto laterale.
  • Consiglia la scelta del seggiolino non in base al peso ma all’altezza del bambino.