Segretaria Pd in film porno. Il capogruppo: "La frittata è fatta…"

Pubblicato il 29 Giugno 2011 19:49 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2011 1:29

SAN MINIATO (PISA), 29 GIU – ”Penso che abbia capito di aver commesso una leggerezza, ma la speranza adesso è che non ne risenta la sua vita privata. Anche se non sarà facile”. Così Simone Giglioli, capogruppo del Pd in consiglio comunale a San Miniato (Pisa) sulla vicenda della segretaria di un circolo locale che ha preso parte a un film porno.

La ragazza non aveva cariche all’interno dell’amministrazione comunale sanminiatese, ma la voce che avesse partecipato alle riprese di un film porno amatoriale (Guarda le foto) girava da tempo fra gli abitanti della cittadina. ”Sapevamo che si parlava di questa cosa a San Miniato e dintorni – ammette Giglioli – anche se speravo che non venisse fuori. Personalmente temevo che questo fatto avrebbe messo in difficolta’ il partito, ma ormai la frittata e’ fatta”.

”Era da tempo che non la vedevamo piu’ – racconta – perche’ si era dimessa per motivi personali, credo a causa della preparazione e della discussione della tesi che ha portato a termine con successo di recente”.

I frequentatori delle feste democratiche della zona descrivono la giovane ”con idee e iniziative politiche interessanti, caratterialmente esuberante, ma che non aveva dato nessun segnale di poter arrivare a tanto”.