Selvaggia Lucarelli, VIDEO rissa funerali Pino Daniele. Napoletani: “Scorretta”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Gennaio 2015 11:35 | Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio 2015 11:39
Selvaggia Lucarelli, napoletani in rivolta: "Scorrettezza oltre il limite"

Selvaggia Lucarelli e il video

ROMA – Una scena di botte da orbi tra due napoletani, in diretta Sky, come sfondo a una intervista sui funerali di Pino Daniele a Napoli, è all’origine di un incidente diplomatico da social network che ha coinvolto Selvaggia Lucarelli, bella e non convenzionale commentatrice di costumi correnti. Un commento della Lucarelli all’incidente ha provocato vivaci reazioni da parte di napoletani, che sono arrivati a attaccare Selvaggia Lucarelli scrivendo che la sua “scorrettezza…ha superato il limite”.

Riferisce il Mattino di Napoli:

“Alle spalle del giornalista Sky Paolo Chiariello, che parla con un intervistato, due persone se le danno di santa ragione. L’episodio è stato notato da Selvaggia Lucarelli, che ha pubblicato un estratto del video sulla sua pagina Facebook corredato dalla frase: “L’inviato di Sky che parla compunto e i due che si prendono a mazzate in Piazza del Plebiscito dietro di lui. Momenti indimenticabili”.

Alcuni follower di Selvaggia Lucarelli però non hanno apprezzato il post, intravedendo nelle parole della Lucarelli una critica ai napoletani. Qualcuno scrive:

“Selvaggia sono senza parole! Sei andata a prendere la scena di due stupidi e non le 150 persone in silenzio, composte durante una cerimonia funebre! Che delusione che sei stata…”.

Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della Radiazza accusano la giornalista:

“La scorrettezza di Selvaggia Lucarelli ha superato il limite. Da giorni cerca di infangare i napoletani dopo aver promosso nei mesi scorsi una campagna per salvare gli abitanti della Terra dei Fuochi che però a quanto pare è stata solo un modo per farsi pubblicità sulla pelle dei napoletani visto i continui attacchi che ha riservato al nostro territorio negli ultimi mesi. Prima ha definito una “sceneggiata”, un teatrino “trash” e un saluto vergognoso quello rivolto dai napoletani al loro concittadino. Adesso pubblica un estratto di una diretta su Sky facendo intendere che ai funerali di Pino Daniele i napoletani se le davano di santa ragione ma è un finto scoop e sarebbe bastato chiamare uno solo dei tanti giornalisti presenti ieri in Piazza per avere conferma di questo. D’altronde se fosse avvenuta una rissa prima dei funerali ne avrebbe parlato la stampa mondiale”.

“La realtà è molto diversa ed è testimoniata dalle foto che abbiamo realizzato sul posto – continua Borrelli – perché eravamo presenti assieme a tanti testimoni. Mercoledì mattina è arrivato a Piazza del Plebiscito un signore in palese stato di alterazione che insultava tutti e sputava addosso alla gente mettendosi in mostra davanti alle tv. Era stata chiamata subito la Polizia perché era evidente che la persona in questione aveva dei palesi problemi ed era pericoloso e anche per verificare se fosse stato necessario ricoverarlo. Nell’attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine mentre andava in diretta Chiariello su Sky un signore infastidito e impaurito l’ha strattonato ed è nato un piccolo tafferuglio in cui nessuno si è fatto male. La Polizia Municipale è intervenuta poco dopo e ha portato via il molestatore. Questo è quello che è successo. Persone con problemi psichiatrici, drogati e sbandati si trovano in tutte le città del mondo. Invece persone che come la Lucarelli speculano su una popolazione sono molto più rare e assolutamente più pericolose””.