Morto l’alpinista Sepp Mayerl in un incidente sulle Dolomiti

Pubblicato il 28 luglio 2012 15:59 | Ultimo aggiornamento: 28 luglio 2012 16:07

BOLZANO – Il noto alpinista tirolese Sepp Mayerl ha perso la vita in un incidente sulle Dolomiti di Lienz. Lo scalatore, che aveva 75 anni, è caduto, per cause ancora da chiarire, mentre, insieme ad un collega, saliva la ”parete delle aquile” (Adlerwand) presso Lavant, al confine fra il Tirolo dell’Est e la Carinzia.

Mayerl, noto nei circoli alpinistici con il soprannome di famiglia ”Blasl-Seppl”, era nato nel 1937 a Goeriach-Doelsach, nel Tirolo orientale, ed è stato il primo ad aver scalato nel 1970 il Lhotse Shar (8.386 m.), una cima secondaria del Lhotse, in Nepal. Reinhold Messner si è più volte riferito a lui come uno dei suoi maestri.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other