La sequestra e la violenta due volte: arrestato dopo un anno a Forlì

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 gennaio 2014 16:28 | Ultimo aggiornamento: 20 gennaio 2014 16:28

zLONGIANO (FORLI’-CESENA), 20 GEN – L’ha portata nella sua casa di Longiano, nel Cesenate, l’ha portata in camera, ha chiuso a chiave la stanza, l’ha legata nel letto, ha sniffato cocaina davanti a lei e poi l’ha ripetutamente violentata. E’ successo il 13 dicembre scorso ma lui, l’aggressore, di Ancona, 41 anni, è stato arrestato solo oggi dopo una lunga indagine. Come ha fatto a sparire nel nulla? La donna, la vittima, italiana, di 31 anni, era stata scaricata per strada dopo una seconda violenza, lui era sparito nel nulla.

I due si conoscevano e un anno fa, il 13 dicembre, si erano dati appuntamento. Poi il primo stupro, quello nell’appartamento. Il secondo stupro è avvenuto in un campo quando la donna ha tentato nuovamente la fuga dall’auto del 40enne. Dopo un anno di indagini finalmente l’uomo è stato portato in carcere, a Forlì.