Sequestrati titoli di Stato Usa per 1,5 miliardi di dollari

Pubblicato il 21 Aprile 2012 8:12 | Ultimo aggiornamento: 21 Aprile 2012 9:31

ROMA, 21 APR – La Guardia di Finanza ha sequestrato titoli di credito di Stato americani per un valore nominale di circa 1,5 miliardi di dollari e certificati di deposito per mille tonnellate d’oro per un controvalore di oltre 3 miliardi di euro, poiché ritenuti di dubbia provenienza.

Il sequestro rientra nell’ambito di un’operazione denominata ‘Million dollar’, che ha interessato le province di Roma e Viterbo e arriva a conclusione di un’indagine condotta dai militari delle Fiamme gialle durata diversi mesi su un giro di titoli del debito pubblico Usa emessi ‘al portatore’. Titoli che sono stati emessi dalla Federal Reserve negli anni Trenta e tuttora in circolazione. Secondo gli investigatori, i titoli erano presumibilmente destinati a garanzia di prestiti o per realizzare opache transazioni finanziarie internazionali