Fondi all’Avanti: sequestro per 9 milioni a Lavitola e De Gregorio

Pubblicato il 11 luglio 2012 14:16 | Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2012 14:20
lavitola

Valter Lavitola

NAPOLI – Sequestro di 9  milioni tra beni immobili e partecipazioni societarie ai danni di Valter Lavitola e Sergio De Gregorio. Le hanno effettuate, nella mattinata di mercoledì 11 luglio i Finanzieri del Comando Provinciale di Napoli.

Il sequestro è stato disposto dal Gip del Tribunale di Napoli. Sia Lavitola Sia De Gregorio sono coinvolti nell’inchiesta della Procura della Repubblica di Napoli sull’indebita riscossione dal Dipartimento per l’Editoria della Presidenza del Consiglio contributi per circa 23 milioni di euro attraverso la International Press, societa’ editrice della testata giornalistica ”L’Avanti!”.