Serle (Brescia), continuano le ricerche della bambina autistica. Il prefetto: “Ricerche per altre 72 ore”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 luglio 2018 21:24 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2018 21:24
Serle (Brescia), continuano le ricerche della bambina autistica. Il prefetto: "Ricerche per altre 72 ore"

Serle (Brescia), continuano le ricerche della bambina autistica. Il prefetto: “Ricerche per altre 72 ore”

BRESCIA – “Abbiamo deciso che le ricerche proseguiranno per 72 ore”. Lo ha detto il prefetto di Brescia Annunziato Vardè al termine di un incontro con i soccorritori che da 30 ore stanno cercando la bambina di 12 anni affetta da autismo, scomparsa nei boschi di Serle, nel Bresciano durante una gita con altri ragazzi disabili.

“Aumentiamo – dice il prefetto – il numero degli speleologi che da dieci diventeranno trenta perché c’è il rischio che la bambina sia finita in uno dei tanti buchi che sono presenti in questa una carsica”.

Al momento [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]  della scomparsa  indossava una maglietta gialla a fiori e un paio di leggins neri. I genitori, originari del Pakistan, hanno spiegato che la bambina è una grande camminatrice. Quindi è possibile che si sia spostata molto in direzione del vicino paese di Caino.

A rendere particolarmente difficoltoso il coordinamento delle operazioni è il fatto che nella zona boschiva i telefoni cellulari abbiano una copertura molto limitata. Inoltre nella zona ci sono oltre 22 chilometri di grotte. I carabinieri della stazione di Nuvolento invitano chi dove ssere avvistare la ragazzina o avere informazioni utili a trovarla di contattare il 112 o il numero 0306898676.