Sestri Ponente (Genova), diciottenne accoltella il padre perché non le dà attenzione: arrestata e subito rilasciata

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Giugno 2019 10:52 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2019 10:54
Sestri Ponente (Genova), diciottenne accoltella il padre perché non le dà attenzione: arrestata e subito rilasciata

Sestri Ponente (Genova), diciottenne accoltella il padre perché non le dà attenzione: arrestata e subito rilasciata

SESTRI PONENTE (GENOVA)  –  Accoltella il padre, fugge ma poi si consegna: arrestata e subito rilasciata. E’ accaduto a Sestri Ponente, alle porte di Genova. 

Domenica 16 giugno, informa il Secolo XIX, una ragazza di 18 anni avrebbe accoltellato il padre, divorziato dalla madre, perché questi, dopo la cena insieme, si era messo a guardare la tv. Lei avrebbe preso un coltello in cucina e lo avrebbe colpito tre volte al braccio e sotto l’ascella. Poi sarebbe scappata da un’amica. Nella serata, però, si sarebbe consegnata ai carabinieri. 

L’uomo è stato portato all’ospedale Villa Scassi dove i medici gli hanno riscontrato ferite guaribili in 15 giorni. I militari hanno prima fermato la ragazza e poi l’hanno rilasciata e denunciata a piede libero per lesioni aggravate. 

La decisione, scrive il Secolo XIX, sarebbe stata presa alla luce della giovane età della ragazza e per il fatto che la stessa si sia di fatto consegnata ai carabinieri, rivelando di essersi nascosta da un’amica, dove è stata raggiunta. (Fonte: Il Secolo XIX)