Giustizia, morto Settembrino Nebbioso: fu capo di gabinetto di Alfano

Pubblicato il 29 luglio 2012 12:33 | Ultimo aggiornamento: 29 luglio 2012 13:00

ROMA, 29 LUG – “E’ scomparso, dopo un lungo e doloroso percorso di malattia, Settembrino Nebbioso, valente magistrato e mio Capo di Gabinetto al Ministero della Giustizia, così come lo fu dei ministri Roberto Castelli e Nitto Palma”. Lo annuncia il segretario politico del Pdl, Angelino Alfano sottolineando che ”il grande dolore non è alleviato dal ricordo del piacere della condivisione di lunghi momenti di vita, oltre quelli istituzionali e dovuti, quelli scelti e cercati per una comunanza, umana e intima, che, quando c’è, sorge spontanea e unisce”.

”Magistrato eccellente e straordinario amico – prosegue Alfano – durante l’alta funzione che ha ricoperto al mio fianco, è stato Capo di Gabinetto preparatissimo, consigliere equilibrato e sostegno nei momenti difficili. E’ anche grazie al suo alto livello professionale e al suo delicato lavoro di cerniera che è stato possibile raggiungere importanti obiettivi. Con le sue eccezionali doti umane e capacità diplomatiche ha favorito e agevolato i rapporti con gli altri interlocutori istituzionali. Per queste ragioni, il dolore si accompagna alla consapevolezza di avere avuto il privilegio di conoscerlo e l’occasione di avvalermi del suo insostituibile contributo al difficile compito che ero stato chiamato a svolgere, spesso alleggerito dai suoi sorrisi e dalla sua arguta ironia”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other