Severino: "Messa allla prova con domiciliari per pene fino a 4 anni"

Pubblicato il 16 Dicembre 2011 16:33 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2011 17:34

ROMA, 16 DIC – Tra i provvedimenti che sono contenuti nel decreto svuotacarceri c'e' l'istituto della messa alla prova che consente di non recludere chi rischia una condanna fino a quattro anni. Lo afferma il ministro della Giustizia, Paola Severino, al termine del Consiglio dei ministri, annunciando provvedimenti contro il sovraffollamento delle carceri.

In pratica ad apertura del ''dibattimento si individua un percorso rieducativo per il quale deve subito essere espressa l'opzione: chi lo accetta non entra in carcere e presta lavori di pubblica utilita' pur continuando a lavorare e a mantenere la sua vita familiare. Il percorso si blocca se nel frattempo chi vien messo alla prova torna a commettere reati della stessa indole, in tal caso riparte il processo che era stato sospeso'', ha spiegato Severino.