Cronaca Italia

Polemica tra Sgarbi e Cerasoli: ecco alcuni sms hot, “so che ti piace prenderlo nel c…”

Polemica al ministero dei Beni Culturali su alcuni sms “hard” inviati da Vittorio Sgarbi a Gianfranco Cerasoli, responsabile della Uil Beni culturali. Tutto prende il via dal fatto che la Corte dei Conti  ha chiesto al ministero retto da Sandro Bondi il perché sia stato nominato proprio Vittorio Sgarbi al polo di Venezia e non altri che secondo il magistrato ne avrebbero avuto maggiore diritto. Sgarbi legge i giornali con questa notizia, si infuria, e inizia a mandare tutta una serie di sms per lo più osceni proprio a Cerasoli che a suo tempo denunciò proprio quella nomina poco “cristallina”.

Ecco alcuni sms hard riportati dal Corriere della Sera:

11 agosto 2010

Sgarbi ore 12,16: Belle le tue avances omosessuali . Non mancherò di soddisfarti . Gia ti vedo godere .

Cerasoli: Tu sei da ricovero.

Sgarbi ore 12,30: E tu sei indifferente ai problemi dei vandali che distruggono tutto, e dei musei che non funzionano, e sei ossessionato dal desiderio di far vedere quanto sei bella, e quanto sei brava. Hai una passione per gli incapaci. Ti faro’ godere. Al ricovero.

Cerasoli: Mi auguro che tu sia cosciente di ciò che scrivi. Sei solo un arrogante da ricovero immediato.

Sgarbi ore 12,35: Buongiorno soprintendente del polo museale di venezia,ciao vittorio sgarbi:). ho letto sul corriere di te… io ci sono sempre se vuoi mettermi nella tua squadra,tanto la tua nomina verrà confermata,altrimenti sono delle capre;).bacino.

Sgarbi ore 12,47: Le tue parole provano che non hai alcun interesse ai beni culturali. Ti occupi solo di cavilli. Avresti goduto per rilievi della corte dei conti anche a Caravaggio. E parli di ricovero perche’ non vuoi ammettere di essere gay. Cosa c’è di male? Vuoi ricoverare tutti quelli che non hanno nulla contro gli omosessuali? Hai paura di farlo sapere?. E’ evidente la tua attrazione morbosa per me. Vuoi parlarne con il direttore generale? Vuoi che lo dica a Lolli Ghetti?

Cerasoli: Buon per te, io so come andrà a finire e noi ci vedremo spesso in tribunale.

Sgarbi ore 12,50: Anch’io so come andrà a finire. E non verro’ in tribunale. Non ci sono mai andato. Con mille pro cessi. Ma difenderò il tuo diritto a prenderlo nel c…

Cerasoli
: Mi spiace per te ma ho altri gusti fattene una ragione tu che ne parli sei interessato . Io Sono interessato solo dalle donne e non dai folli come te.

Sgarbi ore 13,30: Le donne mie si vedono. Sei tu che perdi tempo dietro a me perche’ sei omosessuale e non lo vuoi ammettere. Altrimenti non perderesti tempo a mandare in giro notizie vecchie di venti giorni,tutto pronto a godere. Ti faresti i c… tuoi , come gli altri sindacalisti. E invece ti fai i c… miei. Vedi che sei omosessuale. Secondo le regole.

To Top