Sgarbi, relax in scooter ma… senza casco

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Giugno 2020 13:27 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2020 13:27
Sgarbi in giro con lo scooter

Sgarbi, relax in scooter ma… senza casco

ROMA – Dopo essere stato cacciato dalla Camera, Vittorio Sgarbi si gode qualche giorno di relax.

Il suo assistente Guido Panza ha filmato Sgarbi mentre, da passeggero, si fa un giro in scooter.

Il problema è che Sgarbi è… senza casco.

Vittorio Sgarbi come il Cristo di Raffaello: “Mi volevano deporre ma…”

Mi volevano deporre, ma mi hanno solo momentaneamente spostato”.  Vittorio Sgarbi come un quadro di Raffaello.

Il parlamentare e critico d’arte, protagonista alla Camera, sceglie un meme per riassumere la giornata turbolenta in Aula.

Un meme che paragona la sua cacciata dall’Aula con il Cristo morto di Raffaello.

Un paragone che Sgarbi, a giudicare dal post pubblicato su Facebook, ha gradito.

“Io non appartengo alla categoria dei pavidi, dei vigliacchi, dei tornacontisti. Dico quel che penso.

E ci metto sempre la faccia. Sto in Parlamento a testa alta.

Chi oggi mi attacca ignobilmente è solo perché ricordo loro cosa sono, cosa sono stati, come hanno ottenuto quei posti e come verranno ricordati. Ricordatevene pure voi”.

La replica al presidente della Camera Fico

Durissima la risposta a Fico, che l’aveva attaccato.

“Di indecente e indegno c’è solo il comportamento di Fico – scrive Sgarbi su Facebook – Mi attribuisce cose mai dette ignorando che le persone e i deputati non si dividono per sessi.

Io non ho detto nulla di diverso da quello che avrei detto a un deputato maschio.

So tratta di una ignobile strumentalizzazione. Un tempo il Parlamento era il posto della libertà di parola, oggi è il luogo della censura. E parla l’esponente (Fico) del partito che si è fatto strada con gli insulti, a colpi di vaffanculo. E che definì Veronesi cancronesi”. (Fonte: Facebook).