Si butta dalla finestra per sfuggire alle botte della madre: “Era tornata tardi”

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 luglio 2015 17:18 | Ultimo aggiornamento: 29 luglio 2015 17:18
Si butta dalla finestra per sfuggire alle botte della madre: "Era tornata tardi"

Si butta dalla finestra per sfuggire alle botte della madre: “Era tornata tardi” (Foto d’archivio)

MILANO – Si è lanciata dalla finestra di casa per sfuggire alle botte della mamma. Succede a Rho, alle porte di Milano, dove una ragazzina di 17 anni, originaria del Camerun, ha rischiato di morire per sfuggire alle violenze di una madre troppo severa.

La giovane era rientrata a casa poco dopo le 18, oltre il coprifuoco stabilito dalla madre. Si è giustificata confessando di essersi attardata con un amico e quella si è infuriata e ha cominciato a dargliele di santa ragione, a suon di schiaffi e ombrellate. E’ così che la figlia è corsa in camera sua e prima che la madre potesse raggiungerla ha preso l’inaspettata decisione di saltare giù dal secondo piano della palazzina.

I poliziotti, allertati dai vicini, l’hanno trovata a terra ancora dolorante e scossa. Se l’è cavata con una frattura all’ileo, contusioni multiple e qualche distorsione. La madre è stata denunciata per lesioni: la magistratura sta indagando sul loro passato. Non sarebbe stata la prima volta che l’adolescente subiva maltrattamenti.