Si diede fuoco per mal d’amore. E’ morto dopo 6 giorni di agonia

Pubblicato il 17 agosto 2010 14:07 | Ultimo aggiornamento: 17 agosto 2010 14:27

E’ morto dopo sette giorni di agonia nell’ospedale Cannizzaro a Catania l’uomo che l’11 agosto scorso si era dato fuoco in viale Kennedy, al lido della Plaia, tra la folla di turisti e bagnanti.

Angelo Bivona, 37 anni, era caduto in una depressione da quando si era separato dalla sua compagna e da oltre un anno non poteva più frequentare la sua casa di via Orfanelli, nel quartiere Antico Corso, perché gli era stato imposto il divieto a seguito di un litigio a coltellate con un vicino di casa.