“Sì, è vero lo tradivo”: così torna la pace tra moglie e marito

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Aprile 2014 8:53 | Ultimo aggiornamento: 24 Aprile 2014 8:53
"Sì, è vero lo tradivo": così torna la pace tra moglie e marito

“Sì, è vero lo tradivo”: così torna la pace tra moglie e marito

BERGAMO – “Si è vero, lo tradivo”. Le è bastato dire la verità, ammettere i tradimenti per far rivivere la scintilla del suo matrimonio e riappacificarsi col marito. Così mercoledì 23 aprile una coppia di marocchini si è ritrovata in Tribunale a Bergamo.

Lui 34 anni era stato denunciato dalla moglie, ventottenne, per minacce e maltrattamenti. Già ad agosto-settembre del 2013 i primi episodi di violenza: l’uomo, dopo aver scoperto i tradimenti avrebbe addirittura minacciato di tagliarle la gola. Ma la denuncia fu poi ritirata.

Questa volta però era scattato il provvedimento di allontanamento dal tetto coniugale. Ma al processo con rito abbreviato la moglie ha ammesso di averlo tradito, gli ha dato ragione e ha ritrattato sui maltrattamenti sostenendo di essere soltanto giustamente rimproverata. Così l’uomo è stato assolto e tra i due è tornata la pace.