Giallo a Sibari (Cosenza): cadavere di una giovane sulla spiaggia. Non si esclude l’omicidio

Pubblicato il 16 Dicembre 2010 20:35 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2010 20:35

Il cadavere di una donna, che non è stata ancora identificata, è stato trovato dai carabinieri sulla spiaggia di Sibari, nel cosentino. La donna, dell’ apparente età di circa 30 anni, presentava una ferita alla testa e sarebbe morta da almeno due giorni.

Al momento del ritrovamento il corpo era parzialmente insabbiato. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri, che hanno avviato le indagini. L’ ipotesi degli investigatori è che il corpo sia finito sulla spiaggia di Sibari durante la violenta mareggiata di ieri. Tra le ipotesi al vaglio dei carabinieri c’è anche quella che la donna sia stata uccisa. La Procura della Repubblica di Castrovillari ha disposto l’autopsia per accertare le cause della morte.

[gmap]