Siena, ebbe infarto. 3 visite, non se ne accorge nessuno. Muore: medici indagati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Gennaio 2015 19:24 | Ultimo aggiornamento: 18 Gennaio 2015 19:25
Siena, ebbe infarto. 3 visite, non se ne accorge nessuno. Muore: medici indagati

Siena, ebbe infarto. 3 visite, non se ne accorge nessuno. Muore: medici indagati

SIENA – Aveva avuto un infarto ma non erano bastate 3 visite perché i medici se ne accorgessero. E alla fine la donna è morta: quattro medici indagati dalla procura di Siena per la morte di una di donna di 67 anni di Asciano (Siena), colpita da infarto, che non sarebbe stato diagnosticato nonostante le tre visite. Lo riferisce la Nazione. I fatti risalirebbero al 9-10 gennaio. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, ai quali si sono rivolti i parenti, la donna aveva accusato un forte dolore al petto che si irradiava sotto le braccia. I familiari l’avevano portata al pronto soccorso dell’ospedale delle Scotte dove gli esami non avrebbero evidenziato nessuna patologia.

La donna è stata mandata a casa ma ha continuato ad avere forti dolori. La mattina successiva i figli e il marito hanno chiamato il 118: nella seconda visita il medico avrebbe riscontrato un polmone leggermente infiammato. Dopo alcune ore, dal momento che la situazione non migliorava, i parenti hanno nuovamente chiamato il 118: questa volta la diagnosi è stata influenza, al marito è stato consigliato di andare in farmacia a prendere dei farmaci. Poco dopo, la donna è morta. Il pm di turno ha ordinato l’autopsia che sarà eseguita in settimana.