Silicone in pancia come viagra, finisce in ospedale e aggredisce il medico

Pubblicato il 16 Novembre 2012 12:43 | Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2012 12:45
Un uomo di Abano (Padova) si è iniettato del silicone per ottenere l'effetto del viagra, ma è finito in ospedale

Un uomo di Abano (Padova) si è iniettato del silicone per ottenere l’effetto del viagra, ma è finito in ospedale

ABANO (PADOVA) – Si è iniettato del silicone nel basso ventre per ottenere l’effetto del viagra, aiutando l’erezione. Ma è stato preso da dolori fortissimi, ed è andato al pronto soccorso della casa di cura di Abano, in provincia di Padova. 

Quando il medico di turno, racconta il Gazzettino, gli ha chiesto di attendere in astanteria perché c’erano altri casi più gravi non c’ha visto più, e ha tirato un pugno sul viso del dottore, tanto forte da aver provocato una frattura nasale e forse, riporta il Gazzettino, il distacco della retina.

L’uomo, un cittadino romeno senza fissa dimora di 30 anni, è stato subito bloccato dagli infermieri che hanno chiamato i carabinieri, e che lo hanno arrestato con l’accusa di lesioni gravi e violenza nei confronti di incaricato di pubblico servizio.

Ai carabinieri l’uomo avrebbe raccontato di aver comprato online il preparato a base di silicone che poi si è iniettato nel basso ventre.

Già alcuni giorni prima, secondo quanto riporta il Gazzettino, l’uomo si sarebbe presentato al pronto soccorso con gli stessi sintomi. I medici gli avrebbero applicato un catetere, che lui però si sarebbe strappato via per poi andarsene.